fbpx

A Cibo Nostrum portiamo tutta la nostra amicizia

Sono cresciuti in una terra straordinaria, la Sicilia, e hanno stretto un’amicizia sincera che con il tempo e le passioni comuni si è rafforzata sotto il segno della “condivisione”. Sono gli Chef con la Coppola, Simone Strano, Giuseppe Raciti, Giovanni Grasso e Giuseppe Torrisi. Quattro giovani cuochi, l’uno diverso dall’altro ma complementari. Quando uno di loro chiama, gli altri rispondono e sanno fare rete come pochi. Per la loro indiscussa professionalità, capacità e competenza, da diversi anni collaborano con Cibo Nostrum e anche per l’edizione 2018 saranno presenti con i loro piatti al Taormina Cooking Fest del 21 maggio, che si svolgerà a partire dalle ore 19 sul Corso Umberto della Perla dello Jonio. Il loro contributo alla manifestazione va oltre e da 3 anni l’organizzazione ha affidato agli Chef con la Coppola il pranzo di chiusura della Grande Festa della Cucina Italiana. La “Festa Mediterranea” si svolgerà il 22 maggio presso il Faro di Capomulini, delizioso borgo marinaro tra Aci Trezza e Acireale, sulla costa jonica. Non mancheranno il pane cunzato siciliano, lo street food, piatti a base di pesce del nostro mare, dolci ma soprattutto giochi, musica, animazione e tante sorprese.

Per noi è una grande soddisfazione essere stati scelti per il pranzo di chiusura della manifestazione –commenta Peppe Raciti – e ringraziamo Seby Sorbello e Pietro D’Agostino, assieme alla Federazione Italiana Cuochi e a tutti i partner dell’evento, per questa opportunità e per la fiducia. La nostra forza è il gruppo, lo stare insieme ed è importante che tra noi cuochi non ci sia invidia, ognuno di noi ha un talento e ci completiamo”.

Il gruppo nasce nel 2016 da un’idea di Federica Eccel, che ha suggerito ai quattro amici l’idea di creare una vera e propria squadra. Simone Strano cucina con in capo la coppola da quando aveva 18 anni e l’idea di utilizzarla come simbolo della loro unione è stata condivisa da tutti. “La nostra amicizia – dice Simone Strano – è come un grande amore in cui si sale e si scende e poi si torna sempre insieme. Siamo una famiglia”.

Oggi i marchi “Chef con la Coppola” e “SC&F SicilianChef&Friends” sono registrati e a breve verrà creata anche un’associazione dove i valori fondanti sono collaborazione, amicizia e aiuto reciproco e l’obiettivo è quello di portare la tradizione culinaria siciliana all’estero.

Per la “Festa Mediterranea” i 4 giovani chef saranno supportati in cucina da tanti amici colleghi, che per noi è un piacere citare: Orazio Cordai, Alessandro Marchese, Elia Russo, Aldo Scollo, Bruno Agatino, Rosita Cavallaro, Daniele Patanè, Enrico Levernier, Gianluca Barbagallo, Gianluca Leocata, Martina Parlato, Gianluca Lizzio, Samuele Arcidiacono, Sergio Guarrera, Simone Spina, Valentina Tradito.

 

Valeria Zingale